Shakes & Fidget - The Game - Supportboard  
  #51  
Vecchio 22.12.2013, 17:41
Themonsinned Themonsinned non è in linea
Junior Member
 
Registrato dal: 22.12.2013
Messaggi: 0
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da kati Visualizza il messaggio
l'alba si elevò, inondando coi suoi raggi quel vicolo buio nel quale quella notte era successo di tutto e di più.
eclavy fisso il sole, distogliendo subito lo sguardo e dandogli le spalle, pensò a quello che le sue orecchie avevano udito qualche secondo prima, era davvero elfico? si, non poteva di certo sbagliarsi!
suonò ancora nella sua mente, prima di sparire come i semi di un soffione sotto un'alito di vento...
da quando aveva memoria, non si ricordava di aver mai visto o udito altri elfi, per ora non si era mai posta quel genere di problemi, aveva sempre avuto come compagna la Dama e i demoni suoi alleati, non aveva mai pensato alla possibilità che potessero esserci altri come lei;
ma proprio come una porta che si spalanca, ora le era nato quell'interrogativo, come un bisogno remoto di compagnia. era forse un sentimento di solitudine? abbandono?... si sentì per un instante come un soldato, al quale finiti i nemici da sterminare non gli rimanevano neppure dei compagni con cui passare il tempo. un corpo vuoto, impossibile da reinserirsi nella società accanto alle altre persone. senza più uno scopo.

chiuse gli occhi, riprendendosi quasi con forza il possesso del suo corpo, che udendo quel suono non le sembrava più suo. con rabbia cacciò quei pensieri, quelle sensazioni in fondo a un cassetto remoto nella sua mente, per non farli più uscire. ma si sà, i cassetti prima o poi vanno svuotati...

l'alba illuminò i suoi capelli bianchi, facendoli splendere di delicati riflessi argentei, da quanto non si faceva accarezzare dai delicati raggi solari? sembrava quasi diversa; per quella notte la morte non avrebbe avuto altro fra le sue mani. ma il sorriso che lo diceva pian piano svaniva, tornando quel volto inespressivo. i suoi occhi erano tornati quelli di sempre, un ghiaccio intimidatorio, quasi accusatorio. sentì la magia scorrere nel suo corpo, dalle punta delle dita fino al centro del petto, era tornata.
si scostò dalla luce, tornandosene nella penombra. niente l'avrebbe più distratta, ne uno stupido giocattolo da bambina ne i pensieri nati da esso. per fortuna tutto era durato pochi istanti, impercettibili...

un nuovo giorno era nato, e sembrava che tutti i pezzi di quello strano puzzle di elementi era completo. quel suono era stato diverso per tutti, ognuno l'aveva percepito a modo suo. un'unico suono che li legava tutti a un unico, misterioso destino...

aveva intenzione di allontanarsi, stare da sola per ragionare... non capiva che ci faceva lei lì, in mezzo a quel party.
sentì shaco pronunciare "la creatrice" e rispose quasi istintivamente, senza nessuna ragione precisa..
la creatrice... la sorella della Dama. una dona l'inizio, l'altra lo porta alla fine...
un tono freddo e sicuro, non ammetteva repliche.

vide Kyra che si avvicinava, probabilmente voleva vedere che cosa era custodito dentro il vano del pupazzo, girò la testa, non le interessava.
guardò all'uscita del vicolo, era illuminato dalla luce e quei caratteri scuri della notte erano spariti... alla luce tutto pareva diverso.
Penso che ci sia qualche discussione su corpo correlati. che si confronta ed effetto sul sole. così io sono la victime di questo problema. e devo risolverlo da un medico. così sto tyring dal mio parente che è medico e ora mi trovo in un risultato.
  #52  
Vecchio 22.12.2013, 20:34
L'avatar di Sir Ace
Sir Ace Sir Ace non è in linea
Senior Member
 
Registrato dal: 21.09.2010
residenza: Vetusto Maniero
Messaggi: 3,221
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Themonsinned Visualizza il messaggio
Penso che ci sia qualche discussione su corpo correlati. che si confronta ed effetto sul sole. così io sono la victime di questo problema. e devo risolverlo da un medico. così sto tyring dal mio parente che è medico e ora mi trovo in un risultato.
Vabè. Non mi ci metto nemmeno, sarebbe come uccidere un uomo morto.
__________________
Venera...



...il Sire!!!


The Following User Says Thank You to Sir Ace For This Useful Post:
  #53  
Vecchio 27.01.2014, 10:08
Thernibled Thernibled non è in linea
Junior Member
 
Registrato dal: 27.01.2014
Messaggi: 0
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da kati Visualizza il messaggio
l'alba illuminò i suoi capelli bianchi, facendoli splendere di delicati riflessi argentei, da quanto non si faceva accarezzare dai delicati raggi solari? sembrava quasi diversa; per quella notte la morte non avrebbe avuto altro fra le sue mani. ma il sorriso che lo diceva pian piano svaniva, tornando quel volto inespressivo. i suoi occhi erano tornati quelli di sempre, un ghiaccio intimidatorio, quasi accusatorio. sentì la magia scorrere nel suo corpo, dalle punta delle dita fino al centro del petto, era tornata.
si scostò dalla luce, tornandosene nella penombra. niente l'avrebbe più distratta, ne uno stupido giocattolo da bambina ne i pensieri nati da esso. per fortuna tutto era durato pochi istanti, impercettibili...
Quando il sole splende direttamente poi è successo qualcosa. tutti noi conosciamo riflessioni. a volte sarà un bene per alcuni lavori tecnici. possiamo discutere su di esso. ho qualche studio in questa sezione.
  #54  
Vecchio 27.01.2014, 10:20
L'avatar di Setesh
Setesh Setesh non è in linea
Senior Member
 
Registrato dal: 17.05.2010
residenza: Lama
Messaggi: 1,356
predefinito

Visto che lo spam criptico ha intaccato questo thread chiudo.
__________________
Chiudi la discussione

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +3. Attualmente sono le 07:12.


Powered by vBulletin versione 3.8.4
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it
Copyright ©2011 by 'Playa Games GmbH'